mercoledì 2 febbraio 2011

Voci del multiverso 185

"Il fumetto originale dell'Enigma, scritto da Titus Bird (il quale al momento potrebbe essere vivo o morto...e che in un certo senso è diviso tra i due stati, in una specie di flusso mortale), era noto per la sua scarsità di azione.
Tendeva ad essere un'opera parolaia e autoindulgente, pesantemente influenzata dalle droghe e dalla leggera paranoia che esse inducono.
Troppo spesso scivolava in una farraginosa e sconnessa spiritualità semiorientale.
Vendette molto poco e fu sospesa dopo tre numeri.
Ovviamente, ciò che accade qui non ha niente a che vedere con quel fumetto.
Questa è la vita reale. Per quanto reale possa essere la vita, ovviamente,"


da Enigma 5 (DC Comics)

Nessun commento: